Tutte le news

camera dei deputati

Vicenda Lusi, i pareri

20 Giugno 2012
“Penso che nessuno di noi goda e si diverta nel decidere a favore dell’arresto di un parlamentare – sottolinea Francesco Sanna, senatore del Pd e capogruppo in Giunta delle elezioni e immunità parlamentari –. Il Parlamento ha un compito terribile e esercita in proprio una garanzia costituzionale importantissima, stabilita dall’articolo 68 della Costituzione. Non è consentito alla Magistratura impedire l’esercizio dell’attività parlamentare, senza che ci sia una ragione basata sulla violazione effettiva della legge penale. Mai per motivi politici”.
Partito Democratico

Bene Bersani, ma ora è necessario un chiarimento in segreteria

5 Giugno 2012
Bersani ha ribadito che il PD è per le elezioni nel 2013 ‘senza se e senza ma’. Giustamente, a molti commentatori e interlocutori politici appare anomalo che i suoi più stretti collaboratori coltivino un progetto opposto e abbiano continuato a sostenerlo nonostante le sue precisazioni di ieri.
imprese

Governo intervenga, per imprese allarme rosso

8 Maggio 2012
Siamo oltre l’allarme rosso. I dati diffusi oggi dal Cerved relativi alla crescita inarrestabile, anche nel primo trimestre del 2012, dei fallimenti in Italia, 3.000 procedure, il 4,2% in più rispetto allo stesso periodo 2011, sono disastrosi. Il governo – dichiara Francesco Boccia – deve reagire immediatamente, sono in gioco la capacità produttiva del Paese e la sua tenuta sociale.

Da Di Pietro populismo pericoloso

18 Aprile 2012
“Di Pietro mente sapendo di mentire e, al contempo, alza sistematicamente il tiro con la spericolatezza e la faccia tosta di chi sa che nei prossimi mesi si giocherà la sua stessa sopravvivenza politica. Ad ogni uscita pubblica fa un passo ulteriore verso il populismo più pericoloso.
fornero e monti

Sul lavoro centralità al Parlamento, la riforma non è solo l’art. 18

21 Marzo 2012
È evidente che una materia così spinosa, che ha a che vedere con la vita concreta e con il futuro di milioni di persone, non può né deve essere affrontata sotto la mannaia della decretazione d’urgenza e in una clima a tal punto avvelenato. Come ha affermato il Capo dello Stato, la riforma non è solo l’art. 18. Nel testo – afferma Francesco Boccia – ci sono tanti elementi migliorativi del mercato del lavoro all’insegna di una maggiore equità per i lavoratori, in particolare per quelli precari.
paestum

Interrogazione su degrado e necropoli di Paestum

21 Marzo 2012
Quanto è accaduto e sta tuttora accadendo a Paestum è inaccettabile. Alcuni media nazionali - afferma Guglielmo Vaccaro, deputato del Pd - hanno recentemente portato a conoscenza di tutta Italia la situazione di incredibile degrado e di gestione scellerata di cui è vittima il preziosissimo sito archeologico della necropoli del Gaudo. Un utilizzo criminale del territorio sia dal punto di vista archeologico, sia dal punto di vista ambientale – che ha trasformato il sito del Gaudo in una vera e propria discarica a cielo aperto. A questa situazione già vergognosa, si aggiunge il diffusissimo abusivismo.

Proposta congedi paternità avanti spedita

15 Marzo 2012
“Procede speditamente la proposta di legge per l’istituzione dei congedi di paternità obbligatori”, afferma Alessia Mosca, deputato PD e prima firmataria della proposta. “Dopo aver elaborato un testo unico in Commissione Lavoro e aver votato gli emendamenti, la proposta può ora passare all’esame delle altre Commissioni e seguire l’iter canonico che, ci auguriamo, possa essere il più breve possibile. Sono, per noi, segnali di fiducia in questo senso il sostegno pubblicamente manifestato dal Presidente Napolitano e dal ministro Fornero”.
gianfranco rotondi

Rotondi nega la realtà, vertici servono al confronto

12 Marzo 2012
“Delle due l’una: o Gianfranco Rotondi, da ministro che era, si è reinventato portavoce congiunto di Alfano e Berlusconi, e in quanto tale risponde ad Enrico Letta, oppure – dichiara Francesco Boccia – lo stesso Rotondi nega la realtà e dimentica che il suo Partito costituisce, fino a prova contraria, uno dei pilastri della maggioranza che sostiene il governo Monti. La seconda opzione mi sembra la più probabile, anche perché ricordiamo tutti la pervicacia con cui l’ex ministro si oppose a Monti, nei giorni convulsi di formazione dell’esecutivo, tanto da minacciare, ma solo a parole, le sue dimissioni dal Parlamento. La realtà è che, mai come oggi, occorre recuperare lucidità e senso di responsabilità. Inutile e pericoloso illudersi che l’emergenza sia finita.
paola de micheli

Da Bersani cultura di governo, dibattito interno

9 Marzo 2012
“Il dibattito interno al PD è libero e anche utile. Ne sono una dimostrazione le parole di Pierluigi Bersani nell’intervista di oggi. Il segretario rivendica – giustamente – la cultura di governo del Pd, capace di proporre un modello di politica che affronti i problemi con le competenze e col pragmatismo dei valori. Apre con grande fermezza a una prospettiva di governo verso un bipolarismo dolce, riconoscendo la fatica, la responsabilità e l’efficacia delle misure che, sostenendo Monti, stiamo assumendo in Parlamento per il bene del Paese”. Così Paola De Micheli, deputato e responsabile PMI del PD.
euro

Su credito il Governo deve trovare una soluzione con Abi

8 Marzo 2012
“La nostra azione quotidiana di proposta non è infondata: occorre trovare subito una soluzione – dichiara Francesco Boccia – perché i dati sui prestiti delle banche, diffusi oggi da Bankitalia, sono molto preoccupanti e non si può stare a guardare questo dissanguamento senza intervenire tempestivamente. Chiediamo che il governo trovi una soluzione con l’Abi e che il Parlamento discuta la nostra mozione che chiede garanzie affinché i prestiti concessi alle banche vadano effettivamente alle imprese. Altrimenti, perché la Bce mette in circolazione liquidità a tassi bassissimi?
parita di genere

Mozione per parità genere approvata in Senato, proseguiamo

8 Marzo 2012
“L’approvazione, questa mattina in Senato, di una mozione finalizzata all’introduzione, nella prossima legge elettorale, di un principio di non discriminazione che assicuri un’equilibrata rappresentanza in Parlamento di entrambi i generi, è una notizia, senza dubbio, molto positiva. Già due giorni fa, insieme ad altri colleghi degli schieramenti che sostengono il governo Monti, abbiamo presentato alla Camera un appello simile. È fondamentale che vengano portate a compimento iniziative di questo genere perché l’Italia riparta proprio dal superamento del suo gravissimo ritardo per promuovere finalmente, nel nostro Paese, una democrazia paritaria”. Così Guglielmo Vaccaro, deputato del Pd.
Stefano Fassina

Bisogna rifare il Pd? Il documento svelato dal Foglio spacca il partito

10 Febbraio 2012
La notizia data oggi sul Foglio, quella di un documento a cui tre superbersaniani come Matteo Orfini, Andrea Orlando e Stefano Fassina stanno lavorando per offrire al partito un “Progetto per un nuovo Pd”, ha prodotto alcuni effetti interessanti. E l’idea dei tre ragazzi del cerchio magico del segretario – quella di riscrivere il Dna del partito sul modello del Pse – ha suscitato alcune, diciamo così, diffidenze all’interno del Pd.

La sfida dei montiani del Pd

9 Dicembre 2011
“Il governo Monti – dice Marco Meloni, membro della segreteria del Pd, e uno dei più feroci critici insieme con Enrico Letta della scelta fatta dalla coppia Bersani-Fassina di condannare quest’estate la Bce per i consigli sulle riforme offerti nella famosa lettera inviata a luglio all’Italia – potrà esserci utile per due aspetti. Il primo riguarda l’Europa: non è tecnocratica o antidemocratica, ma un’entità che si può democratizzare col dialogo tra i popoli e tra forze di diverso colore politico, come insegna la migliore tradizione europeista, che dobbiamo fare nostra. L’altro punto vale per l’Italia: fare i conti, dal governo, con ciò che è mancato nel decennio perduto, le riforme per la crescita e l’equità".

Guerra di posizione per il sindacato

8 Dicembre 2011
Tre ore di sciopero unitario nazionale per lunedì 12 dicembre. Una manifestazione alla quale ha dato la sua adesione il responsabile economico del Pd Stefano Fassina, provocando reazioni nel partito. Tanto che ieri sul sito di TrecentoSessanta, l’associazione vicina a Enrico Letta, è apparso un articolo a firma di Marco Meloni, componente della segreteria nazionale Pd (come Fassina) e Alessia Mosca, segretario della commissione lavoro della camera, con cui si dice che non è il momento di tenere il piede in due staffe

Pd forza di governo, no al piede in due staffe

7 Dicembre 2011
Vorremmo lasciarci alle spalle, e definitivamente, il ricordo dei ministri e dei sottosegretari militanti che partecipavano alle manifestazioni organizzate contro quel governo Prodi di cui essi stessi facevano parte. Vorremmo che, anziché alimentare confusione nei nostri elettori come troppo spesso è stato fatto nei mesi scorsi, si chiarisse, una volta per tutte, che il PD considera assolutamente inviolabile il principio dell’autonomia della politica dal sindacato. Lo scrivono Marco Meloni, componente della Segreteria nazionale del PD, e Alessia Mosca, deputato e segretario della Commissione Lavoro della Camera.
Carico altri contenuti...